Esplora contenuti correlati

Elettori temporaneamente all'estero - Referendum

Scadenza del 26/02/2020
Dichiarazione di voler esercitare il diritto di voto per corrispondenza

Scadenza del termine entro il quale gli elettori italiani, che si trovino temporaneamente nel territorio di un altro Paese estero per motivi di lavoro o di studio, devono far pervenire la domanda con la quale dichiarano di voler votare per corrispondenza.

La domanda deve essere indirizzata al Sindaco del Comune nelle cui liste l’elettore è iscritto, il quale provvederà ad inoltrarla immediatamente al Ministero dell’Interno ai fini dell’inserimento del relativo nominativo nell’elenco di coloro che voteranno per corrispondenza ricevendo l'apposito plico.